LA TENUTA

Il Castello del Corno nasce come  presidio strategico della Val di Pesa, posto a cavallo tra i popoli di San Pancrazio e Santa Cristina in Salivolpe per difendere il confine tra Siena e Firenze. Dopo la sanguinosa battaglia di Semifonte il territorio passò ai Fiorentini a discapito dei Senesi. E’ allora che si ha la prima testimonianza dell’edificio, identificato con la tipica torre fortilizia del XIII secolo, grazie all’opera dell’antica famiglia fiorentina di origine pistoiese i “Del Corno”. Questi fecero fortuna a “Florentia” durante l’epoca dei Comuni tra il XI ed il XII sec.: grazie a tecniche  innovative nell’ edilizia parteciparono attivamente alla definizione dell’impianto urbano della città medievale con la costruzione delle “case torri”.

Nel 1523, in pieno Rinascimento, la Tenuta entrò a far parte del patrimonio della famiglia Strozzi, diventando di fatto la residenza del Granduca di Toscana. Da questo momento la famiglia iniziò, con solezia e passione, un’opera volta all’introduzione delle più moderne tecniche agronomiche, valorizzando l’ambiente rurale, tanto da lasciarci un vero e proprio “parco agronomico”. Grazie poi alla vicinanza con Firenze, capitale del Granducato di Toscana, e all’incantevole cornice delle Colline del Chianti,  acquistò grande notorietà.

Dalla fine dell’Ottocento, dopo un laborioso passaggio di proprietà,  la tenuta entrò a far parte dei beni della Famiglia dei Conti Frova Arroni di Arrone. Questi continuano da 4 generazioni a sviluppare con amore e determinazione l’attività vitivinicola ed olearia, unendo all’alta tecnologia di produzione una particolare sensibilità verso la tradizione e la tipicità del territorio.

Dagli anni ’90, dopo il restauro di alcune case coloniche, si svolge anche l’importante attività di accoglienza agrituristica. Nella struttura recettiva sia gli appartamenti sia le camere sono arredati con cura ed eleganza e sono caratterizzate da un’atmosfera country chic tipica delle antiche dimore toscane.

L’accoglienza è volta a far trascorrere agli ospiti piacevoli soggiorni, dove la “cultura del territorio” è padrona, con le sue tante tradizioni, la storia e l’arte che ci circondano. La più tipica cucina toscana del nostro ristorante agrituristico e la degustazione di vini del territorio enoico più vocato al mondo, il Chianti, e la piscina completamente immersa nel verde, offrono momenti di autentico godimento e relax.

La tenuta è ideale per accogliere coppie, viaggiatori solitari, gruppi piccoli e grandi, matrimoni, feste, addio al nubilato o celibato, convention ed ogni esperienza tradizionale e genuina, il tutto in una fantastica cornice rinascimentale.

Check-In
Check-Out
Rooms
Guests Adults
Rooms
-
+
Adults
-
+

SCEGLI LA VACANZA CHE FA PER TE

- APPARTAMENTI E CAMERE -